La mia prima chitarra

chitarra classica in disegno

 

 

Fin dagli inizi, quando per la prima volta mi imbattei in questo strumento (chitarra classica da combattimento dello zio) provai come un invasione di emozioni...fantastico!
Non la sapevo suonare e non avendo a disposizione la realtà di internet mi feci disegnare su un pezzo di carta

 

DO  RE  MI  FA  SOL  LA  SI

 

Con in mano il foglietto con scritti i 7 accordi venerati, cominciai ad INCALLIRE le mie povere dita. Giorno dopo giorno senza pietà e ancor prima di esser capace di suonarla già cominciavo a scrivere e registrare piccole tracce, tramutatesi poi in umili canzoni (alcune mi hanno accompagnato fin qui).


Certo dopo un po' di tempo capii che non era fatta per me, avevo bisogno di un'altra chitarra che suonasse magari come quella dei GUNS N' ROSES in Petience.

 

 

chitarra classica disegnata di luce

 

 

GOODBYE

 

 

MY GUITAR e grazie per le emozioni regalate ma ti ho distrutta! (nel vero senso della parola) In un momento di "sconforto" ti feci passar a miglior vita...nel Fuoco!


A ripensarci lo trovo buffo...eravamo fuori di testa!!! Con uno strumento in mano e un sogno nel cuore mi sentivo in cima al mondo! E perchè no? Dove sbagliavo? IN NULLA!
Da qui scrissi il pezzo Danza di Fuoco!

 

immagine fuoco su sfondo nero

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    MICHELE (giovedì, 18 settembre 2014 10:11)

    Se hai provato sensazioni simili scrivilo pure..