DEEP PURPLE

formazione deep purple scolpita nella roccia

 

 

La loro innata voglia di creazioni musicali innovative ed evolute li porta ad essere considerati come gruppo art rock (rock artistico). I Deep Purple hanno mantenuto intatte le loro caratteristiche di formazione rock alla ricerca dell'improvvisazione nelle innumerevoli esibizioni dal vivo. Il gruppo ha infatti pubblicato più dischi ufficiali live che in studio.

 

Ian Gillan - voce (1969-1973; 1984-1989; 1991-presente)
Steve Morse - chitarra (1994-presente)
Roger Glover - basso (1969-1973; 1984-presente)
Ian Paice - batteria (1968-1976; 1984-presente)
Don Airey - tastiera (2001-presente)

 

Ex componenti:
Rod Evans - voce (1968-1969)
David Coverdale - voce (1973-1976)
Joe Lynn Turner - voce (1989-1991)
Ritchie Blackmore - chitarra (1968-1975; 1984-1993)
Tommy Bolin - chitarra (1975-1976)
Joe Satriani - chitarra (1993-1994)
Nick Simper - basso (1968-1969)
Glenn Hughes - basso (1973-1976)
Jon Lord - tastiera (1968-1976; 1984-2002)

 

 

giovanissimi deep purple in studio incisione

 

 

Indubbiamente una tra le più grandi band della storia del rock. La loro polivalenza nel genere musicale dal progressivo dei primi tre album al hard rock, per passare da soluzioni esecutive dei loro pezzi come l' heavy (Blackmore) per svilupparsi in seguito verso il funky, jazz, rhythm'n'blues e soul (Lord) per il quale, 16 luglio 2012, venne data ufficialmente la notizia della sua morte.


"Souls having touched are forever entwined"


Ho usato la stessa frase nell'ultimo passaggio di una canzone che si chiama 'Above & beyond', che era tutta a posto tranne proprio quell'ultima riga. Sapevo che si parlava di separazione, che fossero due persone che si amano e che devono lasciarsi, oppure di qualcuno che intraprende un lungo viaggio. Solo che prima non mi era venuto in mente niente.Appena ho infilato dentro quella frase, è stato come se Jon Lord ce l'avesse cantata. E' stato meraviglioso, incredibile". (IAN GILLAN)

 

 

recente foto deep purple

 

 

La band ha venduto più di 100 milioni di dischi e tutt'ora sono attivissimi e mai stanchi.
Ho sempre desiderato inventare e suonare un pezzo con un loro riff e mi piacerebbe esserci riuscito...almeno mi piace pensarlo.

 

1968 - Shades of Deep Purple
1968 - The Book of Taliesyn
1969 - Deep Purple
1970 - Deep Purple in Rock
1971 - Fireball
1972 - Machine Head
1973 - Who Do We Think We Are
1974 - Burn
1974 - Stormbringer
1975 - Come Taste the Band
1984 - Perfect Strangers
1987 - The House of Blue Light
1990 - Slaves and Masters
1993 - The Battle Rages On...
1996 - Purpendicular
1998 - Abandon
2003 - Bananas
2005 - Rapture of the Deep
2013 - Now What?!

 

Scrivi commento

Commenti: 0